Installazione cavi sottomarini per parco eolico off-shore a Taranto

Renexia Services  ha affidato a Nautilus l’installazione e la messa in sicurezza dei cavi sottomarini del primo parco eolico off-shore del Mediterraneo. 

Installazione cavi sottomarini per parco eolico off-shore a Taranto

Renexia Services, controllata dal gruppo Toto, detiene i diritti per la costruzione e la gestione di un parco eolico di fronte al molo polisettoriale del Porto di Taranto.

L’impianto - composto da 10 turbine Senvion con una potenza nominale di 3 MW ciascuna (produzione annuale prevista: 80 GWh) - entrerà in funzione nel 2020.

Quattro turbine saranno più vicine al molo, le altre 6 saranno installate più al largo. Altezza mozzo di 100 metri, con profondità del fondale comprese tra 4 e 18 metri.

Il ruolo di Nautilus

Installeremo e metteremo in sicurezza i cavi sottomarini che collegano tra loro le turbine e l’intero impianto a terra. Le operazioni di posa dei cavi saranno svolte con impiego di natanti dotati di particolari attrezzature che permettono l’allineamento e la posa dei cavi senza mai superare il loro limite massimo di trazione.

Squadre di Operatori Tecnici Subacquei inseriranno i cavi appoggiati su fondo all’interno delle tubazioni metalliche di fondazione delle turbine. Al termine della stesa, i cavi sottomarini saranno protetti mediante la posa in opera di speciali materassi.

Nautilus Srl | P.IVA 02924640275 
Via Moranzani, 42/b | 30176 Venezia Malcontenta (Italy)
Tel. +39 041 698523 | Fax +39 041 5470225 | info@nautilusvenezia.it | nautilusvenezia@pec.it

Esegui ricerca